lunedì 4 giugno 2012

Un’osservazione sull’edificio

Il problema della sicurezza degli edifici industriali, drammaticamente messo in luce dal recente terremoto in Emilia, ci ha spinto a mostrarvi ancora una volta tre fotografie scattate durante la costruzione dell'edificio che 
ospita la Papelera Don Bosco. 
Struttura del telaio 1 - Notare i correnti in c.a. che legano tra loro tutti i pilastri al livello della soletta, formando una struttura a reticolo.
Struttura del telaio 2 – Particolare del reticolo di correnti in c.a. che collegano i pilastri al livello della soletta, fotografato prima della gettata. 
Struttura del telaio 3 – Il coronamento in c.a. del primo piano lega tra loro tutti i pilastri. 
La costruzione sorge in zona sismica ed è stata realizzata rispettando rigorosi criteri di statica degli edifici. 
Come si vede dalle foto, che mostrano fasi successive della costruzione, il telaio è costituito da pilastri e travi 
tutti solidali tra loro, che formano una struttura in grado di resistere a forti sollecitazioni senza collassare. Tutto questo per tranquillizzare chi, in questi giorni, potrebbe essere giustamente preoccupato.