giovedì 8 dicembre 2016

Un appello

Come abbiamo ormai tante volte ripetuto, le periferie di Nuevo Chimbote versano in condizioni di estrema povertà. Nessuno meglio di Padre Samuele, che conoscete fin dall’inizio della nostra avventura, è in grado si descriverla. Citiamo alcuni brani di una lettera (che potete scaricare integralmente qui) con la quale si rivolge a noi, chiedendo il nostro aiuto:

“ ... la parrocchia è grande e continua a crescere, soprattutto nelle zone più marginali; continuano a nascere delle grandi baraccopoli dove viene a vivere la gente che lascia le campagne per venire a cercare di vivere in città. Sono quartieri in cui manca tutto, non c’è acqua né fognatura, le baracche sono fatte solo di pali e stuoie, tirate su nella sabbia.”


I progressi della Papelera

Abbiamo un grande motivo di soddisfazione vedendo come la Papelera continui a progredire contando solo sulle proprie forze. Le novità sono molte, ne ricordiamo solo qualcuna.